loading

Bagni e materiali: il marmo per mobili e rivestimenti

Di tutti i materiali da costruzione, il marmo è senz’altro quello che richiama maggiormente atmosfere dei tempi passati. Opulento e maestoso, questo materiale evoca immediatamente i bagni termali dell’antica Grecia e dell’antica Roma. Eppure, il marmo sa anche essere
sorprendentemente minimale e moderno in un bagno contemporaneo. Non ci credi? Allora guarda i nostri consigli.

Marmo nei mobili da bagno

Pietra naturale e marmo stanno sempre prendendo più piede per quanto riguarda l’arredameno bagno, anche se è molto più diffuso l’effetto marmo che non l’uso del marmo vero e proprio. Ciò non significa che siamo obbligati a scegliere la versione “finta” (pur bellissima), tutt’altro: il marmo può benissimo essere usato per il top dei mobili, anche se bisogna fare attenzione alla manutenzione e ai prodotti usati per la pulizia.

Mobili effetto marmo Ideagroup

Mobili effetto marmo Ideagroup

Marmo per rivestimenti bagno

Anche per quanto riguarda i rivestimenti, è più frequente la ricerca dell’effetto marmo rispetto all’uso del marmo vero e proprio. Il marmo originale invece dà il meglio di sé in abbinamento con il mosaico. Se scegli di rivestire una o più pareti in marmo, usa il mosaico cangiante per impreziosire ulteriormente un angolo (come lo spazio dietro la vasca o la doccia). L’effetto sarà unico.

Marmo per lavabi

Un mobile o una parete in marmo di sembrano eccessivi? Non rinunciare all’eleganza di questo materiale classico: sceglilo per il lavabo.
Che sia tondeggiante, a ciotola o rettangolare, abbinato a della rubinetteria lucida o satinata a contrasto renderà la tua stanza da bagno indimenticabile. Anche qui, fai attenzione però ai prodotti che usi per la pulizia!

Lavabo in marmo Arlex Italia

Lavabo in marmo Arlex Italia

bool(false)
bool(true)

Potrebbe interessarti...