loading

Ho deciso, trasformo la mia vasca in una doccia. Da dove inizio?

Se segui i programmi televisivi, ti sarà sicuramente capitato di vedere una pubblicità che invita a sostituire la tua vecchia vasca da bagno con una doccia moderna e funzionale.

Si tratta di un’operazione che porta molti vantaggi: la doccia, rispetto alla vasca, può farti risparmiare spazio, è più ecologica, più pratica (farsi una doccia è più veloce e pulire il box è più facile) e se scegli un modello multifunzione con accessori relax una doccia è in grado di appagarti quanto un lungo bagno caldo.

Se hai deciso di trasformare il tuo bagno, da dove devi iniziare?

1. Scegli il box doccia più adatto a te: puoi sceglierla angolare, pentagonale, con o senza telaio. Seleziona tra le varie opzioni il piatto doccia più adatto, poi scegli gli accessori bagno e il tipo di cristalli che vuoi far installare.

2. Fai preparare i preventivi per tutte le operazioni di sostituzione:dalla rimozione della vasca a quello del rivestimento, lo smaltimento a norma del materiale, la creazione della platea isolante e l’installazione del piatto doccia, la rimozione delle parti di scarico non più utilizzabili. Poi ancora il rifacimento dello scarico, l’installazione del piatto doccia e del box doccia e il ripristino dei rivestimenti. (Se tutto questo ti spaventa, non preoccuparti: c’è una soluzione veloce e super pratica).

3. Personalizza il tuo box doccia con gli accessori che preferisci e scegli come sfruttare i nuovi spazi della tua stanza da bagno.

P.s.

E se facessi… il contrario? Hai mai pensato di trasformare una vecchia doccia in una moderna vasca idromassaggio? Una scelta coraggiosa e che significa che hai deciso di prenderti cura di te e del tuo relax. Pensaci, non hai che l’imbarazzo della scelta!

doccia sostituire vasca

bool(false)
bool(true)

Potrebbe interessarti...