loading

Bagni itineranti: un bagno in camera

Nel corso delle prime 3 puntate di Bagni itineranti le abbiamo provate tutte per spostare mobili bagno, docce e vasche fuori dal loro ambiente naturale. Abbiamo spostato la doccia all’aperto e la vasca da bagno in camera da letto, ad esempio.

Oggi vogliamo osare di più: in questa quarta puntata vedremo come portare in camera da letto l’intera stanza da bagno, come se fosse una cabina armadio.

lavabo ceramica flaminia in camera

Un bagno in camera da letto è un vero lusso (@ceramica.flaminia)

Bagno in camera: si può fare

Diciamolo: un piccolo bagno in più in casa fa sempre comodo, soprattutto in camera da letto. Come ricavare una cabina armadio – bagno in spazi non eccessivi? Ecco qualche suggerimento.

  • Gioca con i mobili bagno – Per amalgamare i sanitari con il resto della stanza, gioca con i mobili bagno scegliendoli più neutri e più abbinati ai mobili della camera da letto possibile. Così, i sanitari sembreranno degli elementi d’arredo all’interno della stanza.
  • Usa i separé – Veneziane e un muretto, un paravento orientale, un vetro o un pannello centrale dove appoggiare il letto da un lato e i mobili bagno con i sanitari dall’altro. Non servono grosse opere di muratura per separare due ambienti diversi della stessa stanza.
  • Delimita con le piastrelle – Per distinguere i due ambienti della stessa stanza, usa le piastrelle bagno dietro alla parete con i sanitari e la doccia: senza usare pareti o divisori saranno ben chiare le diverse funzioni dello spazio.
  • Usa il parquet – Non c’è niente di meglio del parquet per creare continuità tra la camera da letto e la cabina armadio – bagno: sceglilo soprattutto se hai intenzione di installare la vasca da bagno in camera, perché è super elegante.
sanitari flaminia in camera

Se in armonia con l’ambiente, i sanitari si adattano a qualsiasi stanza della casa (@ceramica.flaminia)

bool(false)
bool(true)

Potrebbe interessarti...