loading

Meglio la doccia o la vasca? Pro e contro: fai la tua scelta!

Una delle prime domande che ci poniamo quando abbiamo a che fare con la ristrutturazione del bagno è proprio questa: meglio la doccia o la vasca?

Una domanda a cui non è facile dare una risposta, perché le variabili in gioco sono davvero tante. Le dimensioni del bagno, ad esempio, ma anche il tipo di vita che facciamo (viviamo di corsa, tra una doccia e l’altra, o troviamo il tempo di rilassarci mezz’ora in un bagno caldo?) o ancora lo stile della stanza da bagno, senza dimenticare il valore di rivendita della casa una volta fatto l’intervento di ristrutturazione.

Vediamo assieme tutte queste variabili: così, fare la scelta giusta sarà ancora più semplice.

Spazio e dimensioni del bagno

In case sempre più piccole, non è semplice trovare il giusto spazio per una vasca da bagno, perciò si finisce sempre per optare per una doccia.
Se scegli la doccia perché hai una stanza da bagno molto piccola, cerca un box doccia trasparente e capace di allargare gli spazi, magari con un gioco di vetri e specchi, come i box doccia di Calibe. Visto che hai rinunciato alla vasca da bagno, consolati con faretti per cromoterapia e con un piatto doccia di classe, in materiali di tendenza (come la pietra).
Un trucco per non rinunciare alla vasca, nemmeno in uno spazio stretto? Scegli una vasca-doccia: un’idea funzionale e non per forza sorpassata. A volte, basta installare un box a cerniera lungo la vasca. Semplice ed efficace.
Altrimenti, puoi sempre installare la vasca nella tua camera da letto. Idea suggestiva, eh?

box doccia calibe

Tempo per te

La stanza da bagno è un’oasi di benessere, e su questo non si discute. Ciascuno di noi, però, ha un’idea diversa di benessere: per alcuni, il vero relax può essere raggiunto solo con un lungo bagno caldo e schiumoso, magari con un buon libro o una tazza di tè, per altri invece il massimo del benessere è una doccia rigenerante. Quando ristrutturi il tuo bagno, pensa al tuo stile di vita prima di scegliere tra vasca e doccia.

Quanto vale

Storicamente, il mercato delle docce è più forte rispetto a quello delle vasche, nel senso che all’atto di acquisto di una casa si preferisce, di solito, un bagno con doccia e non con vasca. Anche, a volte, per motivi di igiene. Le cose però stanno cambiando e sempre più persone scelgono la vasca – anche idromassaggio – per la propria stanza da bagno. Insomma: abbi il coraggio di osare e segui il tuo istinto. Difficilmente sbaglierai.

kaldewei vasca

Potrebbe interessarti...