loading

BONUS CASA 2017: ECCO COME OTTENERLI.

L’Agenzia delle Entrate ha recentemente pubblicato, nel mese di gennaio 2017, la nuova guida relativa alla ristrutturazione e l’acquisto dei mobili aggiornata secondo la nuova finanziaria. Gli esperti di Dimensione Bagno, hanno pensato di supportare i propri clienti aiutandoli a capire cosa comprende, ma soprattutto come fare ad ottenere il bonus.

La Manovra Finanziaria, in vigore ancora per tutto il 2017, permette di usufruire di una detrazione Irpef del 50% per lavori di ristrutturazione o per l’acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici di classe non inferiore alla A+ destinati ad arredare un immobile oggetto di ristrutturazione. La detrazione va ripartita in dieci quote annuali di pari importo ed è calcolata su un ammontare complessivo che non deve superare i 10.000 euro per la quota relativa agli arredi; mentre per le opere e i materiali relativi alla ristrutturazione è di 96.000 euro.

Ora capiremo insieme, ma soprattutto andremo a vedere quali sono i requisiti fondamentali per ottenere il bonus. Per prima cosa la detrazione spetta alle persone che hanno o devono sostenere i lavori edilizi per ristrutturazione o manutenzione straordinaria dal 1° gennaio 2016 fino al 31 dicembre 2017.

Il bonus mobili viene concesso a fronte di una ristrutturazione e riguarda le spese fino a € 10.000 per:

  1. Mobili tradizionali nuovi, cioè tutti gli arredi classici: cucina, soggiorno, camere da letto e bagni; quindi tavoli, sedie, armadi, librerie e stipetti per il locale bagno, poltrone, divani, tavolini. Non rientrano invece gli acquisti di mobili usati o di antiquariato.
  1. Elettrodomestici “bianchi”, cioè elettrodomestici (frigoriferi, lavatrici, lavastoviglie, ecc.) che rientrano in classe energetica A+ e possono essere detratti con i mobili nell’anno in corso.
  1. Complementi di arredo, ovvero tutto ciò che riguarda gli apparecchi di illuminazione (lampadari, faretti, lampade, ecc.) devo risultare necessari alle opere di ristrutturazione.

Inoltre nell’agevolazione per ristrutturazione e manutenzione straordinaria rientrano le spese sostenute fino ad un massimale di € 96.000 per:

  1. Manodopera, spese di manodopera per la muratura, impianto idraulico, elettrico, imbianchino e falegname.
  1. Materiali, prodotti finiti o semilavorati utilizzati per le opere di ristrutturazione, come cementi, mattoni, piastrelle, parquet, tubature, rubinetterie, sanitari, tappezzerie.

Ulteriore agevolazione, per chi si appresta a ristrutturare casa entro il 31 dicembre 2017, è l’utilizzo di un’aliquota Iva agevolata del 10%. È possibile usufruire di questo tipo di bonus quando i servizi sono relativi agli interventi di recupero edilizio, di manutenzione straordinaria.
L’agevolazione spetta quando l’acquisto dei materiali e la manodopera vengono forniti entrambi dalla stessa azienda quindi inseriti nella stessa fattura.

Infine, il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito, carta di debito o bonifico bancario per quanto concerne il bonus mobili; per il bonus ristrutturazione invece, è contemplato solo il bonifico bancario, nella versione parlante. In nessun caso è ammesso il pagamento in contanti o tramite assegni.
Per ottenere il bonus bisogna allegare alla dichiarazione dei redditi, il 730, la ricevuta del bonifico bancario o quella degli scontrini fiscali, oltre alle fatture relative.

Dimensione bagno mette a disposizione il suo team di esperti in grado di fornire, oltre che una consulenza a 360° sulla normativa, anche imprese capaci di provvedere alla completa ristrutturazione della vostra stanza, per trasformare il vostro vecchio bagno nell’oasi di benessere e relax che avete sempre sognato.

 

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, www.dimensionebagno.it utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi